Counseling, orientamento e lavoro biografico

“Esiste un curioso paradosso: quando mi accetto così come sono, allora posso cambiare.” Carl Rogers

adesivi-murali-albero-uccelli-e-gufi

Per appuntamenti a Trento e Bolzano scrivi a ariannamf@counseling.taa.it oppure scrivi un sms al 371 551 9936 per fissare un appuntamento (anche telefonico)

Il counseling è una modalità di relazione d’aiuto che si caratterizza perché è breve, focalizzata, centrata sulla persona e le sue risorse.

Chi ricerca il counseling lo fa per essere ascoltato in un modo attento e con un attenzione al vissuto emotivo, lo fa per trovare chiarezza e focalizzare meglio alcuni momenti della propria vita, lo fa per trovare modalità di lavoro su passaggi e momenti di evoluzione personale.

E’ una delle modalità del prendersi cura di sé, del tutelare e potenziare le proprie risorse personali. E’ una modalità efficace per sostenere la propria autonomia, consapevolezza e la propria autodeterminazione. Si configura quindi come modalità auto-educativa ed etero-sostenuta per facilitare la propria crescita personale, e fronteggiare i passaggi critici che la vita pone.

Crescere può riassumersi nella capacità di assumersi la responsabilità delle proprie scelte e di sostenerne la fatica (emotiva) e l’impegno che queste richiedono. Ogni volta che sfuggiamo a questa fatica fuggiamo a noi stessi, rinunciando così a diventare noi stessi. Io sono diventata me stessa quando mi sono assunta la responsabilità che questa mia vita chiedeva. Come counselor ho imparato a sostenere questo impegno con gli altri.

Ho specifica formazione ed esperienza per questi temi:

  • orientamento scolastico (cicli secondari e terziari);
  • il counseling per il sostegno al sviluppo del sé professionale (career counseling e tecnica del bilancio di competenze) ;
  • le tematiche educative (auto-educazione, essere genitore, sostenere il proprio lavoro di cura, metodo di studio);
  • accompagnamento stage e all’alternanza scuola-lavoro (imparare a lavorare);
  • le tematiche connesse a orientamento sessuale e identità di genere (non soltanto per le persone LGBTQIA+ ma anche per le persone eterosessuali e cisgender, per viversi sempre pienamente);

Inoltre sostengo il lavoro educativo, attraverso supervisione individuale e di gruppo.

Sono counselor professionista iscritta al CNCP con matricola n. 7755. Il modello di riferimento è umanistico-rogersiano e biografico – mi sono formata presso la Scuola Arké di Riva del Garda.